1965 Lambretta TV 200

Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200
Lambretta TV 200

This scooter has been a very long rolling project. Found in 2004 in a very sorry state, by the winter the engine had been rebuilt. I know for most this will not be the kind of style you would expect on this website, but a proper Mod scoot had been a dream for me in the early days and I really wanted one in my collection. Also because I consider the TV200 the king of mod scoots.   All the accessories you see on the scooter have been collected over the years, most of which are NOS. To list them we have a Vigano Flute embellisher, Super fork covers, Super 'flag series' footboard extensions, Nannucci twin pipe outrigger exhaust, Vigano double legshields trim, Feridax flyescreen, Lucas rear light unit for the American market. The scooter has got a standard engine, I have used all GP parts in the engine and original 66.0 Borgo piston and Innocenti Barrel, the lights are breeded by a modified 12v 180w Ducati points stator and Lucas heat sink, carb is a 22/2 Dellorto.  This picture has been taken during the 2008 Isle of Wight rally when it made its appearance, but as you can see it's been slightly changed in the meanwhile to a style I find closer to my personality.

Il restauro di questa Lambretta è stato un progetto veramente a lunga scadenza. Trovata in pessime condizioni nel 2004, nello stesso inverno il motore era già stato ricostruito. Per il resto c'è voluto un pò più tempo. Lo so che per tanti lettori di questo sito questo non è il tipo di stile che si aspettano di vedere ma volevo fortemente uno scooter Mod nei miei primi tempi lambrettistici e dopotutto non ne avevo nessuna nella mia collezione oggi. Inoltre ritengo che la TV200 sia la regina delle Lambrette in mod style. 
Tutti gli accessori montati sono stati collezionati durante gli anni e molti sono nuovi rimanenze di magazzino. L'accessorio per il naso clacson della Viganò, i copriforcelle della Super, gli allargapedane della serie con le bandiere sempre della Super, la marmitta con doppio terminale della Nannucci, il faro posteriore della Lucas per il mercato americano, i doppi bordini della Viganò ed il cupolino della Feridax. 
La Lambretta ha un motore prettamente standard, ho montato un albero DL ma lasciato lo stupidissimo cambio TV, un pistone Borgo 66.0 e relativo cilindro Innocenti, le luci funzionano grazie ad un impianto Ducati a puntine, modificato per produrre 12v e 180w con un Diodo Zener ed un dissipatore di calore Lucas, il carburatore è un 22/2 Dellorto. 
La foto è stata scattata in occasione del raduno all'Isola di Wight 2008 quando ha fatto la sua prima apparizione, da quei primi momenti come potete vedere la Lambretta è stata cambiata in uno stile che trovo più confacente al mio modo di essere.

 

 

The scooter in its first appearance at the Isle of Wight rally in 2008.

The scooter alla sua prima apparizione all'Isola di Wight nel 2008

  • Facebook Classic