Michele Battiato LI 125 S3

Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI
Michele Battiato LI

This is Michele's Lambretta LI 125. It's the confirmation, if ever we needed one, that with a little touches you can make your scooter turn into a nice aggressice road warrior.

Michele is 27 and felt in love with Lambrettas when he was 7 and his grandpa picked him up at school on his LI 125 S2. When he was 16 his grandpa gave him the scooter and although he didn't have the money to restore it, waited patiently for more than 5 years until a cloudy November Sunday he decided to take it apart. Initially he was shocked but unlike a Vespa this could be completely stripped. Anyway he took information from the internet and found that finding spare parts was really easy and also of the huge scene behind scooters. By May 2008 the LI 2 was ready! He still remember tears coming down from his Grandad's face when he saw it renewed, he was crying and smiling for the delight!! Then Michele joined his local club, Moto Club Pianeta 2000 in Acireale, Sicily, in 2009 he has bought a TV 175 S2 in 2010 an LD 57 and LC and in 2011 this LI 3 which he finished restoration in the summer of 2013. He never thought about tuning a Lambretta, he only saw them as a cool vintage means of transport until in 2011 at the National Lambretta Rally in Campania he had a go on his friend's Peppe Aversa SX 200 sporting a Gori kit. Then the idea of tuning the LI 3 freshly restored started. He then fitted to it a kit Gori racing, reworked by Giancarlo himself and a Gori 50 mm exhaust and also a sand casted high compression head also of his production. Feeded by a VHSH 30 mil carb a Casa Lambretta electronic ignition with a DL200 cranckshaft and gearbox with 46 crown and 16 teeth sprocket. After 900 km he has clocked nearly 140 km/h with a bright acceleration.

Special parts are the front disc brake, rear R1 damper, original Smiths rev counter (still not fitted in the pics) and Gori seat. He would also like to change the replica Smiths tacho for an original one. The scooter has done 900 kms till now and has proved to be fully reliable, capable to clock nearly 8700 revs in second gear. Michele is very satisfied with the performance considering that he has gone for an old school iron casted kit.

 

'Paolo I hope I haven't been too long but I have tried to tell you my experience with the Lambretta scooter, I thank you for giving me the opportunity and space on your beautiful website, big thanks also to my friend Peppe Aversa who has helped me out a lot with the restoration of this Lambretta!'

 

Ciao! Michele 

Questa è la Lambretta LI 125 di Michele. E' la conferma, se anche ne avevamo bisogno, che con pochi tocchi sapienti si può tramutare la propria Lambretta in una bella ed aggressive belva da strada.

Michele ha 27 anni e si è innamorato della lambretta quando ne aveva 7 e suo nonno andava a prenderlo a scuola con la sua LI 125 2 serie. All'età di 16 anni gliela regalò e nonostante non avesse la possibilità di restaurarla aspettò pazientemente per oltre 5 anni fino al 2007 durante una grigia domenica di novembre quando scese in garage e cominciò a smontarla. Rimase a bocca aperta perchè capì che si smontava tutta rispetto alla vespa. Senza perdersi d'animo cominciò a prendere informazioni tramite internet e scoprì la vasta reperibilità di ricambi ed anche tutta la vita che girava intorno a lei. Per maggio del 2008 la LI 2 serie era pronta! Ricorda ancora le lacrime del nonno quando la rivide, piangeva e rideva di gioia!! Si è quindi iscritto al Moto Club Pianeta 2000 di Acireale una ex delegazione del Lambretta Club Sicilia, nel 2009 ha comprato una TV 175 2 serie, nel 2010 una LD 57 ed una LC e nel 2011 questa LI 3 serie finita nell'estate del 2013. Non avrebbe mai pensato di elaborare una lambretta, la vedeva solo come un mezzo di trasporto anni 60 fino a quando, nel 2011 al raduno Nazionale svoltosi in Campania l'amico Peppe Aversa gli ha fatto provare la sua sx 200 con un kit Gori. L'idea di elaborare la LI 3 serie 125 fresca di restauro era quindi partita. Ha quindi montato un kit Gori racing lavorato da Giancarlo in persona ed una marmitta da 50 vuota con testata fusa in terra ad alta compressione sempre di sua produzione. Aggiunto un carburatore VHSH 30 un accensione elettronica Casa Lambretta assieme ad un albero da DL 200 e cambio sempre da DL 200 con corona 46 e pignone da 19. Dopo 900 km è arrivato a quasi 140 km/h con un accelerazione veramente buona.

Le parti speciali sono il freno a disco anteriore esterno, l'ammortizzatore R1, il contagiri Smiths originale e la sella Gori. Prossimamente vorrebbe anche cambiare il contachilometri  Smiths replica con uno originale. Fino ad oggi la Lambretta ha percorso solo 900 km ma al momento è molto affidabile ed in 2 marcia riesce a raggiungere circa 8700 giri. Michele è molto soddisfatto delle prestazioni considerando che monta un kit in ghisa vecchia maniera.

 

'Paolo spero di non essermi dilungato tanto ma ho voluto raccontarti il mio approccio con la Lambretta ti ringrazio tanto per avermi messo a disposizione uno spazio nel tuo bellissimo sito, ringrazio tanto il mio caro amico Peppe Aversa che mi è stato vicino nella realizzazione di questa Lambretta!'

 

Ciao! Michele

Nonno Battiato
Nonno Battiato
Io e nonno
Io e nonno
  • Facebook Classic